Blogger Identity

Io, uno fra tanti! Cercasi disperatamente Blogger Identity

Condivisioni

Ti guardi allo specchio e pensi: quanti milioni di persone al mondo ci sono con una faccia simile alla mia? Ti rispondo io! Tanti, probabilmente, eppure il tuo DNA è unico, è tuo, non è replicabile!

E la tua Blogger Identity? Anche, direi! Mi spiego, però, prima che qualcuno cominci a pensare che sto dicendo una ca….a bella e buona! Il contesto in cui oggi un blogger si muove è molto cambiato rispetto a solo qualche tempo fa ed essere unico è un’impresa davvero ardua: i blog proliferano a ritmi velocissimi, dilagano praticamente a macchia d’olio, e molti blogger corrono alla velocità della luce pur di stare al passo dell’innovazione e confermarsi ogni giorno fonte di ispirazione per gli altri esperti del settore.

Ma per IL blogger essere unico non è impossibile: la combinazione di caratteristiche che lo riguarda può e deve essere distinguibile e riconoscibile! Infatti, se è vero che la professione del blogger è sempre più diffusa e che diversi blogger possono vantare epserienze e professionalità notevoli, è altrettanto vero che di sciocchezze se ne leggono tante in giro per il web e che di cloni o di blogger mediocri ne è piena la blogosfera.

Perché è importante renderti distinguibile?

Avere un‘identità ben definita, che ti rende immediatamente distinguibile e riconoscibile, è fondamentale per 2 ragioni:

  1. conquistare e fidelizzare i tuoi lettori, che sapranno immediatamente riconoscerti anche tra 100 diversi blogger, che a te si affezioneranno e, soprattutto, ti sosterranno;
  2. conquistare e fidelizzare i tuoi clienti. Se non hai un’identità ben definita e non sai comunicarla nel modo migliore e più coinvolgente possibile, come puoi sperare che un brand affidi a te la sua immagine sul web?

 

Come renderti distinguibile?

  #1. Assumi un atteggiamento positivo  

Mentre scrivi, leggi, rispondi, elabori una strategia, pubblichi un contenuto, assumi un atteggiamento positivo e ottimista verso te stesso, verso gli altri ed anche verso il tuo lavoro. Se sei aperto, ben predisposto e hai fiducia in te, la tua creatività ne trarrà grande beneficio e i risultati saranno eccellenti!

   #2. Crea nuovi contenuti

Dove nuovi sta per originali, pensati e prodotti da te. Tante volte ci ritroviamo a leggere in giro per il web contenuti triti e ritriti, ma tu, tu devi provare a fare qualcosa di nuovo.

Lo so, è difficile, eppure se ci pensi nuovo può essere, ad esempio, affrontare tematiche che altri blogger non prendono in considerazione ma che interessano a te e che potrebbero appassionare i tuoi lettori. Non necessariamente o  non sempre devi studiare e seguire i trend di settore per scrivere un post.

Un contenuto nuovo può essere anche un articolo che trova la sua fonte di ispirazione nel commento di un tuo lettore, o ancora la creazione di un’infografica personalizzata, il racconto di un’esperienza che hai vissuto, la descrizione di un nuovo tool che hai scoperto.

   #3. Mettici qualcosa di tuo

E’ vero, ci sono temi che ogni blogger di settore deve e vuole affrontare. Cosa fare, allora, per rendere il tuo post diverso dagli altri? Puoi considerarlo da un punto di vista inedito, puoi aggiungere la tua opinione personale, puoi raccontare la tua esperienza in proposito. In ognuna di queste strategie c’è qualcosa di tuo!

   #4. Di’  la tua e segui il tuo istinto

Qual è la tua opinione? Dillo, senza timore, ma sempre con cognizione di causa! Cosa pensi riguardo a quell’argomento, a quell’accadimento? Esponiti, fai emergere la tua personalità e sii sempre te stesso. Probabilmente ad alcuni non piacerai, com’è naturale che sia, ma i lettori che si riconosceranno nei tuoi pensieri, si affezioneranno a te e ti resteranno fedeli.

Lo so, hai timore di sbagliare, di dire una sciocchezza, di commettere un errore. E’ uno stato d’animo che accomuna tutti noi (blogger e non), ma solo se impari a seguire il tuo istinto riuscirai a spiccare il volo.

   #5. Personal Training

E’ tutta questione di testa: fidati di te stesso e delle tue capacità e accetta la tua fallibilità. Prima capisci che la perfezione non esiste, prima sarai libero da convinzioni che ti bloccano, che limitano l’espressione della tua identità, che non ti permettono di essere realmente te stesso e di dar sfogo a tutta la tua forza distintiva.

   #6. E il tuo stile di scrittore del web?

Sei uno scrittore del web e non puoi assolutamente non avere il tuo personale stile di scrittura, ovvero quel modo di scrivere che ti rende distinguibile, che rappresenta e comunica la tua identità di blogger. Lo stile di scrittura riguarda sia il contenuto dei tuoi post sia la loro forma espressiva, ma non mi dilungo oltre perché nell’articolo che ti ho linkato troverai scritto come scegliere il tuo stile di scrittura.

 

Raccontami la tua

E tu? Hai già trovato la tua Blogger Identity? Riesci a esprimerla e a comunicarla in tutta la sua potenza distintiva? Ti aspetto nei commenti! 🙂

 

Condivisioni

Informazioni su Ludovica

Capello riccio un po’ selvaggio, nata con in mano una biro da battaglia più che con un’elegante stilo. Amo colorare con le parole vuoti spazi bianchi.

23 commenti

  1. Ho imparato, sulla mia pelle, che la propria identità di blogger è in continuo mutamento, come noi, persone. Certo, le linee guida di base ci sono e vanno seguite… Però, credo che continuare a essere aperti, mettersi in discussione, non aggrapparsi a certezze ma pensare che è sempre possibile fare meglio, sia la forza di qualsiasi Blogger Identity. Cosa ne pensi, Ludovica?

    1. Sai, quando vivi il tuo blog come una tua estensione, come quella creatura che parla di te ed è parte di te, non puoi che metterti sempre in discussione a apprezzare tutta la bellezza e il fascino del mutamento.
      Il blog parla di noi e, a mio avviso, deve seguire le nostre evoluzioni per conservare autenticità e verità!
      Grazie per il tuo sempre prezioso contributo, GLoria! 🙂

      Un abbraccio,
      Ludovica

  2. E’ vero, è importante non rinnegare quello che siamo. Il mio blog è nato dopo un percorso che mi ha portato ad avere più sicurezza e fiducia in me stessa! Sono d’accordo con le tue affermazioni al punto che quando parlo del blog finisco sempre la frase con: “…a modo mio”

    1. Ciao Francesca!
      La cosa migliore da fare, per noi ed anche per chi ci legge, è prima imparare ad esser completamente noi stessi e poi comunicarlo senza reticenza alcuna. E il blog in questo può essere un prezioso alleato, non credi?
      Ti ringrazio per il tuo contributo!:)

      Ti aspetto presto,
      Ludovica

  3. Mi è sempre piaciuto scrivere al punto tale da farlo sul web. Scrivo ormai da tre anni non solo per il mio blog ma anche per altri. In realtà il mio blog è nato per caso, quando ho conosciuto WordPress. Poi mi sono cimentata sempre di più. Certo non credevo di iniziare dal web, ma guarda che opportunità. E se da bambina mi chiedevo come avrei potuto fare da grande a pubblicare qualcosa, ora eccomi qua col mio blog e i miei post. Bello, no? Il blog si chiama esserecasalinga ed ha anche una pagina su twitter. Ancora stento a crederci, ma è tutto vero, verificabile.

    1. A volte fatichiamo a credere che le avventure così belle ed emozionanti siano vere…
      Il Web offre tante opportunità a chi le sa cogliere!
      Complimenti a te e grazie mille per averci raccontato la tua storia. 🙂

      Alla prossima,
      Ludovica

Rispondi

La tua mail non sarà pubblicataI campi richiesti sono contrassegnati *

*

code