come fare blogging

5 consigli per fare blogging senza fare blogging (ad agosto)

Condivisioni

Agosto. Quel caldo mese in cui un anno di intenso lavoro fa sentire i suoi effetti, i neuroncini cominciano a ballare e le palpebre a fare i capricci. Insomma, è agosto e sono stanca anch’io e mi immagino già a sorseggiare il mio adorato caffè in ghiaccio in riva al mare del Salento. Ecco perché credo proprio che durante le prossime 3 settimane rallenterò un po’ i ritmi e farò riposare i miei tastini neri. Con il blog, quindi, ci rivedremo a settembre, quando avrò ricaricato i ricci e sarò pronta a raccontarti nuove avventure.

Prima, però, voglio augurarti buone vacanze e voglio farlo a modo mio, con 5 consigli per fare blogging alternativo (anche) ad agosto, quando la stanchezza incombe e la lucidità mentale comincia a calare. Lo so che neppure tu ce la fai più, ma non vuoi abbandonare i tuoi lettori, vuoi continuare a tener loro compagnia, a comunicare con le persone che ti seguono e a cui sei affezionato. Bene, tu sì che sei un professionista. Ed è per questo che io ti voglio aiutare.

La domanda è: come continuare a fare blogging senza fare blogging? Come concederti una pausa pur continuando a curare la tua community? Sono qui per suggerirtelo.

Agosto: come fare blogging senza fare blogging

Partiamo dal presupposto che piuttosto che scrivere cazzate è meglio non pubblicare nulla, quindi rilassati. I tuoi lettori capiranno e apprezzeranno la tua esigenza di prenderti una pausa, soprattutto se nel tempo trascorso insieme ti sei adoperato per loro senza risparmiarti. C’è una cosa, però, che puoi fare. E che devi fare. Puoi decidere di non trascurarli. In che modo? Ecco i miei 5 consigli:

#1. Fare blogging ad agosto? Cambia prospettiva

Fare blogging ad agosto, senza fare realmente blogging, è possibile. Ti basterà solo cambiare la prospettiva da cui guardare le cose. Il blogging non è solo postare con regolarità contenuti interessanti. Fare blogging vuol dire anche costruire una community, gestire le relazioni e instaurare rapporti durevoli. Ecco, oservando la tua attività di bogger da questo puno di vista puoi continuare a fare blogging anche ad agosto, senza necessariamente cimentarti nella stesura di post impegnativi mentalmente e fisicamente.

Ti consiglio di leggere:

#2. Scrivi un post di congedo

Prima di partire per le vacanze, scrivi un post in cui spieghi ai tuoi lettori che per qualche giorno sarai lontano dal computer e che questo non vuol dire certo che ti dimenticherai di loro. Avvisali. Anticipa il loro pensiero, così che non avranno brutte sorprese. E invitali a continuare a seguirti sui social, perché è lì che continuerai a raccontarti e a informarli.

Ti consiglio di leggere: Vuoi promuoverti? Devi co(m)municare.

#3. I tuoi lettori hanno voglia di comunicare anche ad agosto

Coinvolgi i tuoi lettori sui social network. I social sono lo strumento ideale per mantenerti in contatto con chi ti segue, continuare a raccontar loro di te, invitarli a commentare, rispondere alle loro richieste. Invitali a seguirti sui social network e ricorda sempre di alternare contenuti informativi con post meno impegnativi. Insomma, il tuo Personal Branding non va in vacanza.

Ti consiglio di leggere:

#4. Sfrutta i post che hai già scritto

Se sei un blogger professionista avrai una gran quantità di imperdibili old post da tirare fuori dal cilindro. Se è necessario, aggiornali prima di promuoverli e poi programmali con uno dei tanti tool di gestione dei social network su cui puoi fare affidamento (io uso Hootsuite e PostPickr).

Un consiglio in più? Costruisci un percorso formativo con i post che decidi di pubblicare. Di sicuro i tuoi lettori ne saranno molto felici!

Ti consiglio di leggere: Blog post del passato: 9 strategie per riutilizzarli.

#5. Non scordare la newsletter

Anche la newsletter è un ottimo strumento per restare in contatto con i tuoi lettori e far loro sentire la tua voce. Se parti in vacanza, puoi tranquillamente prepararla e impostarla prima di aver preparato la valigia. Lo so già cosa ti stai domandando è la risposta è che, certo, i tuoi lettori sapranno che si tratta di un messaggio automatico (del resto tutte le newsletter lo sono), ma apprezzeranno il pensiero e la cura che hai loro riservato e il tempo dedicatogli.

Raccontami la tua

Tutti abbiamo bisogno di una meritata pausa. Fa bene al corpo, alla mente, allo spirito. Tu come ti comporti ad agosto? Continui a fare blogging o vai in vacanza? E quali accorgimenti utilizzi per continuare a comunicare con i tuoi lettori? Raccontamelo nei commenti! 🙂

Prima di salutarci per le vacanze, ti aspetto tra gli iscritti alla mia Newsletter-amica.

 

Condivisioni

Informazioni su Ludovica

Capello riccio un po’ selvaggio, nata con in mano una biro da battaglia più che con un’elegante stilo. Amo colorare con le parole vuoti spazi bianchi.

7 commenti

  1. Per quanto mi riguarda, rallenterò i ritmi, ma non mi fermerò del tutto.

    Chissà che l’assenza temporanea della “concorrenza” spinga i lettori annoiati verso il mio blog 🙂

    In ogni caso, buone vacanze!

    1. Ciao Andrea! 🙂

      E’ un’ottima tattica anche questa. E poi sotto l’ombrellone è sempre piacevole incontrare una buona lettura! 🙂

      Buone vacanze anche a te 🙂

  2. Ciao Ludovica!
    Continuerò a scrivere, forse con meno frequenza. Sto finalmente iniziando a fare video grazie a Snapchat e Instagram Stories e anche questo mi aiuta a mantenere viva la community. Scrivo finalmente perché non avrei mai pensato di poter usare dei video per raccontare del mio lavoro e delle foto che realizzo per il blog e il mio profilo Instagram. Sono un po’ timida ma cerco di migliorare step by step.
    Buon agosto,
    Valentina

    1. Ciao Valentina,
      il mondo dei video mi affascina e mi incuriosisce molto. Il mio problema, come il tuo, è la timidezza, che spero di riuscire ad affrontare prima o poi per una semplice ragione: l’immediatezza e la vicinanza di un video sono caratteristiche imbattibili per comunicare e fare network.
      Ti seguirò con vivo interesse! 🙂

      Buon agosto a te e un abbraccio,
      Ludovica

    1. Ciao Antonio! 🙂

      Sicuramente dipende anche dagli impegni personali. Come si comportano i tuoi lettori ad agosto? Sono attivi? Le visite arrivando?
      Buon lavoro e buon Ferragosto a te 🙂

Rispondi

La tua mail non sarà pubblicataI campi richiesti sono contrassegnati *

*