webwriter, copywriter

Un Webwriter e i suoi 9 trucchi del mestiere

Condivisioni

Un bel giorno ti svegli deciso, pronto a scalare l’Everest finalmente! Sì, lo farò, voglio farlo! Epperò, sai che c’è? C’è che ancora non hai gli strumenti per affrontare la tua impegnativa avventura, non hai la preparazione necessaria, nè ti sei allenato duramente. Non sei preparato, insomma! Sicuro di voler cominciare a scalare la montagna dei tuoi sogni anche se non hai a disposizione i mezzi necessari per farlo? Ti dico una cosa: in queste condizioni sarai destinato a fallire. Sì, a fallire miseramente!

Ecco, caro il mio web writer, vuoi davvero conquistare il tuo sogno e vivere della tua professione? Beh, sappi che devi attrezzarti adeguatamente se non vuoi rischiare di precipitare nel vuoto, proprio mentre sei nel bel mezzo della tua ripida scalata, quella stessa che ti condurrà dritto fino alla cima se, invece, saprai come affrontarla. Ecco perchè oggi voglio suggerirti 9 fondamentali consigli che assolutamente devi ricordare se vuoi che il webwriting diventi davvero la tua professione. Pronto?

 

Web writer, ti svelo i tuoi trucchi del mestiere

#1. Approccio iniziale al cliente

Ascolto, è questa la parolina magica! Devi ascoltare con molta attenzione tutto quello che ha da dirti il tuo cliente, quali sono le sue esigenze, quali le sue necessità. Ma non solo, devi sapere come presentarti, come raccontare chi sei e cosa tu puoi fare per il tuo cliente e per il suo brand.

Non dimenticare, che l’approccio iniziale è molto importante anche per stabilire un legame emotivo con lui, un legame che lo induca a fidarsi di te. Ed è proprio per questo che coinvolgimento ed empatia devono sempre essere i tuoi preziosi assi nella manica!

#2. Mai ignorare i feedback del cliente

Sai, è di fondamentale importanza il confronto continuo con il tuo cliente. Strada facendo, sarà lui ad indicarti le informazioni necessarie affinché il tuo lavoro possa essere davvero puntuale e coinvolgente.

#3. Documentati, studia, informati

Immagino tu non sia onnisciente! O no? Perciò prima di cominciare a scrivere, studia, informati dello specifico settore di cui ti occuperai, osserva quello che fanno i concorrenti, documentati sull’ambito di attività e poi libera la tua fantasia.

#4. Identifica e focalizza i tuoi obiettivi

Prima di cominciare a scrivere, focalizza con esattezza i tuoi obiettivi. Qual è la mission del sito web e, in particolare, del testo che dovrai scrivere?

#5. Elabora una strategia ed organizza il tuo viaggio

Hai stabilito con precisione i tuoi obiettivi? Hai individuato il tuo target? Bene, ora elabora la tua strategia! Organizza il tuo viaggio alla conquista del lettore, scegli le tecniche che ti sembrano più adatte alle tue esigenze e poi parti! Con una strategia alla base, tutto ti sembrerà più semplice e sbagliare diventerà meno probabile.

#6. Come approcciare al testo

Il tuo approccio al testo, caro il mio web writer, deve essere un mix perfetto tra lo scientifico e il creativo, l’analitico e l’empirico. Il tuo testo deve attrarre l’attenzione, deve emozionare, deve coinvolgere i lettori, ma deve anche essere in grado di rispondere alle esigenze pratiche di lead generation, di conversione, di posizionamento del sito web.

#7. Non ignorare il tuo target quando scrivi. Mai!

Mentre sei intento a scrivere il tuo bel testo, devi sempre tenere bene in mente a chi è rivolto. Chi è il tuo target? Quali sono le sue caratteristiche? Quali le sue esigenze? Cosa gli piace? Cosa desidera? Cosa potrebbe catturare la sua attenzione? E cosa potrebbe conquistarlo ed ispirargli fiducia?

#8. Ricordati di onorare la SEO

Già! Come ci ricorda Marco Bove in questo post, la SEO non è morta e non morirà mai! Comparire nei risultati di ricerca organici è un processo lungo e delicato, che necessita di strategia e di tecniche precise. Così, il buon Webwriter non può non sapere che l’uso delle keywords è alla base dell’ottimizzazione di un sito web, che la keyword density è un fattore rilevante, così come lo è l’impiego di varianti e di sinonimi e la collocazione delle parole chiave nelle sezioni più importanti del sito.

#9. Metti in gioco la tua personalità

Quando leggi un testo, sul web come sulla carta stampata, quello che ti colpisce è lo stile personale della scrittura. Ti attrae e ti piace il modo in cui lo scrittore comunica, quali pensieri, quali riflessioni sceglie di rendere pubbliche, con quale linguaggio, espressioni, tono di comunicazione. Non è forse così?

A proposito, hai già letto il mio post Come scegliere il tuo stile di scrittura? Ti sarà utile per approfondire quest’interessante argomento! 🙂

 

Raccontami la tua

Come sempre, ora è il tuo turno! Quali sono i tuoi trucchi del mestiere? Ti aspetto nei commenti! 🙂

Condivisioni

Informazioni su Ludovica

Capello riccio un po’ selvaggio, nata con in mano una biro da battaglia più che con un’elegante stilo. Amo colorare con le parole vuoti spazi bianchi.

2 commenti

Rispondi

La tua mail non sarà pubblicataI campi richiesti sono contrassegnati *

*

code