contenuti, qualità. blog, blogger, blogging, webwriting, copywriting, sito, web, originale, unico

Come scrivere contenuti di qualità

Condivisioni

Una domanda mi ronza in testa quotidianamente: sto scrivendo contenuti di qualità per i miei lettori? Sto dando loro un motivo per continuare a seguirmi?

Articoli di qua, post di là, consigli da un lato, liste dall’altro. E’ questo il microcosmo di noi blogger: un marasma incontenibile, in cui i nostri cari lettori stanno imparando a destreggiarsi con scaltrezza, selezionando i contenuti che trovano più interessanti e seguendo esclusivamente i blog che ritengono indispensabili.

Quindi, se non vuoi essere tagliato fuori dai tuoi lettori (o dai tuoi potenziali followers) devi assolutamente scrivere contenuti di qualità, interessanti e attraenti. Come fare? Queste 5 domande ti aiuteranno a riflettere.

1. I tuoi contenuti sono utili?

Questo è forse il principio più importante. I contenuti utili sono quelli che i tuoi lettori trovano interessanti, che sono in grado di fornirgli informazioni puntuali ed esaurienti, consigli pratici e un motivo per riflettere. Per questo, quando affronti un argomento puoi attingere anche dalla tua esperienza personale e devi citare fonti autorevoli, riportare gli studi di esperti del settore, fornire preziosi link di approfondimento.

2. Quanto sono originali i tuoi contenuti?

Quando scegli l’argomento che intendi trattare nel tuo post, assicurati di offrire un punto di vista originale, unico, che aggiunga qualcosa alle informazioni che il tuo lettore già possiede o può trovare altrove. Leggi, informati, prendi spunto dalle fonti autorevoli, ma poi aggiungi un tuo personale contributo a quello che scrivi. Esprimi la tua personalità e ritagliati il tuo spazio!

3. Riesci ad essere vicino al lettore?

Questa domanda, ad onor del vero, nasce da una riflessione con Riccardo Esposito su Twitter. Quando scrivi pensa innanzitutto al tuo lettore: chi ti leggerà? Cosa vorrà sapere? Ma tu non fermarti a questo, sorprendilo! E’ per questa ragione che il mio consiglio più spassionato è quello di scrivere solo se sei animato da una forte passione per la scrittura.

4. Aggiorni costantemente il tuo blog?

Ricorda che l’aggiornamento costante e in tempo reale è una delle risorse più importanti che il web offre. Se riuscirai ad aggiornare il tuo blog con una certa frequenza, potrai godere di un’ottima reputazione e sarai in grado di accreditarti come un esperto del settore di cui ti occupi.

5. Scrivi in modo tale da emozionare e coinvolgere il tuo lettore?

Ok, davanti a te hai un pc, è vero, ma chi ti legge è una persona, con i suoi pensieri e le sue emozioni. La tua scrittura deve riuscire a coinvolgerlo, entusiasmarlo e a stimolarlo. Sii creativo e guida il tuo lettore in un viaggio mentale interessante e costruttivo.

E tu come definiresti un contenuto di qualità? Lascia la tua risposta nei commenti!

 

Condivisioni

Informazioni su Ludovica

Capello riccio un po’ selvaggio, nata con in mano una biro da battaglia più che con un’elegante stilo. Amo colorare con le parole vuoti spazi bianchi.

3 commenti

  1. Titoli accattivanti, un punto di vista originale su un argomento, una soluzione per risolvere un problema il tutto condito da qualche analisi SEO per capire quale termini sono cercati dagli utenti… questi secondo me sono alcuni ingredienti dei contenuti di qualità.

Rispondi

La tua mail non sarà pubblicataI campi richiesti sono contrassegnati *

*

code